Le Conferenze sonore.
“L'intonazione aiuta la vibrazione, chiusa nella parte più profonda e remota che è dentro di noi, a risalire alla luce sotto forma di Suono.”
__
__
__
__
__
__
__
__
Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42

Suoni puri o onde sinusoidali

Nelle sorgenti naturali non si hanno quasi mai suoni puri, un’onda a tutti gli effetti “pura” può essere generata solo elettronicamente o numericamente con un computer. Un suono che non si discosta molto da quello puro è la voce di alcuni strumenti a fiato relativamente semplici, come taluni appartenenti alla famiglia dei flauti.
Un esteso uso di frequenze dal suono puro si ritrova in tutti questi brani, con frequenze che vanno da 40 Hz a 12000 Hz.
La scelta di questi suoni legati ai sette chakra maggiori, è stata   fondamentale per i principi che hanno ispirato Matrix Sonorum: le Conferenze Sonore effettuate con l’esecuzione dal vivo dei brani del cd altro non sono che un ascolto guidato ed interventista sui fruitori di questo sound. L’uso di queste frequenze rappresenta il punto di contatto tra l’esperienza sensoriale e quella emotiva che scaturisce dall’immersione nell’ascolto dei suoni, risultando di fondamentale importanza per lo sviluppo,  la consapevolezza e l’integrazione fra i diversi livelli esperienziali.
Dunque ancora una volta, l’uso “costante–mantrico” delle frequenze sinusoidali ha un forte impatto sulla condizione mentale/emotiva dell’ascoltatore e induce un cambiamento profondo utile a far emergere la relazione tra le energie espresse attraverso il linguaggio razionale, emotivo, fantastico, corporeo.

Login